Progetto di ristrutturazione della canonica

I lavori di ristrutturazione della canonica stanno procedendo celermente: i lavori di consolidamento sono ormai conclusi e nel mese di marzo sono iniziati i lavori relativi agli intonaci e agli impianti (elettrico e idraulico). La fine dei lavori è prevista per la fine di giugno. Nel corso dei lavori non sono emerse problematiche particolari, per cui il quadro economico del progetto è il seguente:

Costo complessivo del progetto: 1.265.870,54 euro

Contributi CEI e Regione: 909.504,19 euro

Fondo parrocchiale: 190.000,00 euro

Entrate da donazioni: 31.058,00 euro

Residuo da reperire: 135.308,35 euro (calcolando la restituzione dei prestiti)

Entrate da prestiti infruttiferi: 75.500,00 euro

Dal punto di vista economico il periodo natalizio è stato certamente positivo e ricco di “doni”. Il primo aspetto positivo è legato alla vendita di un immobile di proprietà della parrocchia (la cosiddetta “casa Rosi”): dalla vendita sono stati ricavati 100.000 euro che hanno permesso di portare il fondo parrocchiale destinato ai lavori a 190.000 euro. Altro aspetto positivo degli ultimi mesi è l’incremento delle donazioni: grazie al sostegno di tanti abbiamo ricevuto 31.058,00 euro.
Questi due fattori permettono di ridurre a 135.308,35 euro il disavanzo a copertura dei lavori.
Visto che i prestiti infruttiferi devono essere restituiti, la situazione attuale ci obbliga ad accendere un mutuo per coprire il disavanzo: insieme all’ufficio economico della diocesi stiamo studiando l’operazione. L’accensione di un mutuo è una scelta importante per la nostra comunità, è una scelta che impegna tutti verso una corresponsabilità non solo pastorale ma anche economica per i prossimi anni.

Come saprete la parrocchia non ha entrate, se non le offerte e le donazioni. Ricordiamo che è possibile sostenere i progetti parrocchiali lasciando un’offerta in basilica oppure effettuando un bonifico bancario:

– UNICREDIT (filiale san Cesario s/P), IBAN: IT54J0200866970000100924116

– BPER (agenzia San Cesario s/P), IBAN: IT61E0538766970000000300027

Le offerte non sono deducibili/detraibili.

Grazie a tutti coloro che hanno sostenuto e continuano a sostenere i progetti della nostra parrocchia!

                                                                                     I consigli pastorale e affari economici

Scarica il file per conoscere meglio il significato del progetto:

Salva